Moto Guzzi protagonista al London Design Festival 2019

La V7 customizzata da Tom Dixon è stata celebrata, insieme alla novità di quest’anno V85 TT presso il Coal Office, l’hub creativo del celebre designer nel cuore di Londra.

LA V7 CUSTOMIZZATA DA TOM DIXON È STATA CELEBRATA, INSIEME ALLA NOVITÀ DI QUEST’ANNO V85 TT PRESSO IL COAL OFFICE, L’HUB CREATIVO DEL CELEBRE DESIGNER NEL CUORE DI LONDRA.
 

MOTO GUZZI, NON SOLO STORIA E TRADIZIONE, MA ANCHE ICONA DI DESIGN ED INNOVAZIONE.

 
 
Londra (UK), 24 settembre 2019 – L’unione tra tecnologia e pregiata manifattura italiana, tratto distintivo di Moto Guzzi, è stata celebrata durante l’evento multisensoriale Touchy Smelly Feely Noisy Tasty, ospitato presso il Coal Office, quartier generale londinese del celebre designer britannico Tom Dixon, rider appassionato di Moto Guzzi.
 
Star della serata sono state la Moto Guzzi V7 Tomoto firmata da Dixon, un pezzo unico e irripetibile, mix di arte motociclistica e design industriale, e la Moto Guzzi V85 TT, la grande viaggiatrice, ultima nata del brand dell’Aquila. Le due moto sono state esposte nell’innovativo hub creativo in Bagley Walk a Londra, nel cuore del polo del design londinese di King’s Cross.
 
Tomotoè nata da una particolare interpretazione stilistica di Moto Guzzi V7, uno dei modelli più celebri e conosciuti di Moto Guzzi, best seller della casa italiana. Si tratta di una versione speciale realizzata in esemplare unico e firmata – letteralmente – da Tom Dixon, il logo è infatti dipinto a mano dal designer in un vivace rosa shocking. V7 Tomoto unisce la migliore tecnologia Moto Guzzi a un design unico che trova le sue radici nelle realizzazioni in alluminio grezzo, nei cerchioni intagliati a laser che riproducono un originale pattern grafico-geometrico, nel faro anteriore ispirato alla lampada Fin Obround, creazione di Dixon del 2012.
 
Alla special V7 era affiancata, oltre alla custom sportiva V9 Bobber che ha inaugurato il segmento dei bobber di serie di media cilindrata, Moto Guzzi V85 TT, la nuova nata nella casa dell’Aquila. Questa Classic Enduro unisce alla facilità, praticità e versatilità tipiche delle moto degli anni ’80, stilemi di grande classicità derivati dal mondo del fuoristrada che mettono in risalto l’essenzialità delle sue forme, combinati ad elementi tecnologicamente avanzati, come la serie di luci a LED del proiettore anteriore con DRL (Daytime Running Lights) che delinea la sagoma dell’aquila Moto Guzzi e la strumentazione digitale.
 
Questi tre gioielli di design motociclistico sono stati parte integrante dell’allestimento creato dal designer britannico presso il Coal Office per il London Design Festival 2019 che ha infiammato la capitale britannica dal 14 al 22 settembre.